[Sui Rom]vedremo di capire come si può intervenire rifacendo quello che all’epoca venne chiamato censimento, apriti cielo, e chiamiamola l’anagrafe, chiamola una situazione, una fotografia, per capire di che cosa stiamo parlando.

Il 18 giugno 2018 il Ministro dell’Interno Matteo Salvini aveva dichiarato:

Sono un testone. “A”, mi sto facendo preparare dal Ministero degli Interni un dossier sulla situazione Rom in Italia perché dopo l’intervento di Maroni, che ormai però risale a cinque sei sette anni fa, nessuno ha fatto più nulla. E quindi siamo tornati, temo, esattamente al caos. Oggi su il quotidiano Il Tempo di Roma ci sono tredici associazioni di quartiere che mi chiamano e mi dicono “vieni perché c’è il disastro”. Quindi, mi sto facendo fare una ricognizione della situazione Rom in giro per l’Italia, per vedere chi come e quanti. Sulla certezza, eh… “Salvini aiuto, pensaci tu” non son Batman però vedremo di capire come si può intervenire rifacendo quello che all’epoca venne chiamato censimento, apriti cielo, e chiamiamola l’anagrafe, chiamola una situazione, una fotografia, per capire di che cosa stiamo parlando.

Fonte: video – video.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *